Messaggio
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo sito web usa cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito web, ci accordi la possibilità di inviare questi tipi di cookies sul tuo apparato.

    Vedi i documenti relativi alla DIrettiva EU e-Privacy

News 3 Gennaio 2013

Oggetto: News 3 Gennaio 2013
Data invio: 2013-01-02 14:00:44
Invio #: 100
Contenuto:
intestazione

hauss      logo_ferleo       tartana         regate_nel_golfo_sm   


 

 

 

QUOTE SOCIALI 2013.

 

Il Consiglio Direttivo ha deciso le quote associative per il 2013, con qualche novità e sostanzialmente senza aumenti.

Un'esortazione accorata: invitiamo i Soci a pagare il prima possibile (anzi urgentemente) le proprie quote per garantire al Circolo la necessaria liquidità. Infatti, anche il ritardo nel pagamento delle quote, per una piccola Società come la nostra, produce difficoltà: interessi bancari, destinazione posti barca, incertezza nella programmazione delle risorse.

 

In ogni caso, non sarà fatta la tessera FIV a chi non sia in regola con le quote sociali degli anni precedenti.

 

Ricordiamo che il pagamento deve essere eseguito entro il 31 maggio; successivamente a questa scadenza sarà applicato l’aumento del 20% (la regolarizzazione successiva al 31 dicembre avrà un aumento del 50%). Ciò è necessario, come detto, per la maggior certezza delle entrate, ridurre le anticipazioni effettuate dal Circolo, verificare a metà anno il corpo sociale (anche per poter promuovere l’accesso a nuovi Soci; infatti, è rara la comunicazione delle proprie dimissioni come previsto dal Regolamento).

 

Quota di ingresso una tantum € 370,00

Socio quota annuale (> 18 anni) € 170,00

Socio junior (16 – <18 anni) € 80,00

Socio cadetta (<16 anni) € 50,00

Socio familiare € 80,00

Posto barca catamarano € 160,00

Posto barca deriva (< 6,10 m.) € 130,00

Posto surf € 80,00

Posto canoa € 40,00

Posto carrello stradale € 160,00

Stipetto grande € 55,00

Stipetto piccolo € 27,50

 

Tutte le quote (esclusa quella di ingresso) si intendono annuali.

Gli atleti della classe Optimist non pagano il posto barca.

Gli atleti cadetti (meno di 16 anni) pagano la quota sociale di 50 euro anno, che sarà però scalata dalle spese previste per le squadre agonistiche.

A carico degli atleti under 18 è il pagamento della tessera FIV. Per i senior, invitiamo al pagamento della tessera FIV, oltre le quote previste, come sottoscrizione per il Circolo.

Gli atleti (senior ed junior) potranno accedere al posto barca gratuito per n°1 imbarcazione presentando alla Segreteria del Circolo il proprio curriculum regate 2012, secondo quanto stabilito dal Regolamento “Qualifica di Socio agonista”, visibile presso la Sede e sul sito web, o per l’iscrizione annuale alla “squadra agonistica”.

Per i carrelli stradali si informa che, oltre quelli già presenti, non è possibile concedere posti.

 

Anche nel 2013, sarà possibile destinare il 5 per mille al Circolo in occasione della dichiarazione dei redditi (Ass. sportive dil. - indicare la nostra partita Iva e CF: 00856890538).

 

Modalità di pagamento.

  • Presso la Segreteria del Circolo (mercoledì mattina, sabato pomeriggio nel periodo inverno – primavera; fino a nuova comunicazione), anche con Bancomat.

  • Bonifico presso la Cassa di Risparmio Lucca Pisa Livorno, sede di Follonica, sul c/c intestato a G.V. LNI FOLLONICA, viale Italia 203, c.p. 147, 58022 Follonica - – specificare in dettaglio la causale. Codice IBAN: IT21J0503472241000000124594.

 

Il lavoro volontario e le varie quote dei Soci sono le principali fonti di finanziamento del Circolo. La regolarità e la tempestività nel loro pagamento è essenziale per garantire la “tranquillità” della Società, considerando inoltre che abbiamo dei dipendenti cui garantire lo stipendio.

L'attività dei gruppi agonistici non copre i costi:il contributo che il Circolo offre ai partecipanti non è assolutamente indifferente. Le quote sociali mantengono dunque in piedi il lavoro di promozione e di formazione.

 

 

UN RICHIAMO REGOLAMENTARE.

Si richiama l'attenzione su un aspetto del Regolamento interno: le imbarcazioni che da almeno un anno non vanno in mare, possono essere spostate sull'impalcatura su decisione del Consiglio Direttivo. Questo, a suo tempo (e le ragioni restano valide) fu motivato dal fatto che, altrimenti, il semplice parcheggio delle barche impedisce l'ingresso a nuovi soci, con grave danno per il Circolo e per la sua attività.

 

 

 

Il Presidente

Ettore Chirici

 

 

 

Powered By Joobi